Refertazione nei

Per poter tenere più facilmente sotto controllo i nevi, specie se sono numerosi o se sono a rischio, è bene sottoporsi ad un controllo con l’esame dermatoscopico in epiluminescenza ed eventualmente farne un mappaggio.

Quali sono i cosiddetti nevi “a rischio”?

I nevi a rischio sono quelli che presentano aspetti atipici all’esame clinico o dermatoscopico e che pertanto vengono ritenuti sospetti.

In particolare sono considerabili nevi “a rischio” quelli congeniti di “grandi” dimensioni (oltre 20 cm), insorti da poco tempo e tendono a crescere piuttosto rapidamente, molto scuri,modificati nel tempo ,

più grandi di 6 mm di diametro,localizzati in zone del corpo soggette a frizione o sfregamento (con l’elastico degli indumenti intimi, le scarpe, i pantaloni, etc.) o a traumi ripetuti (rasoio, pettine).

Nome

Indirizzo E-mail

Servizi

Messaggio